"Sono scappato dallʼItalia, qui guadagno 4500 euro: lavoro tanto e non tornerei mai indietro"

“Assenza di meritocrazia e dilagare della corruzione. Sono questi i due motivi che mi hanno spinto ad andarmene dall’Italia”. A parlare è Davide Conti, in collegamento dalla Nuova Zelanda con “Stasera.......

  • 1 Commenti
  • 0 Likes